Ristrutturazioni edili

Trova le imprese edili della tua città e confronta i preventivi!

Invia la tua richiesta per ricevere gratuitamente e senza alcun impegno più offerte per ogni tipologia di intervento.

Con Imprendo chiedi, confronti e risparmi!


Descrizione Ristrutturazioni edili

Per ristrutturazione edili si intendono una serie di interventi volti al ripristino di una parte di un edificio; ripristino che può essere seguito anche dalla costruzione di una nuova componente strutturale. La ristrutturazione edilizia è sottoposta ad una serie di normative, che sono valide a livello nazionale, ma possono avere delle caratteristiche e dei cavilli differenti in base alle singole regioni. Per ogni intervento di ristrutturazione bisogna in ogni caso rivolgersi ai competenti uffici regionali che si arrogano la facoltà di decidere gli strumenti necessari.
Se hai deciso di rivolgerti ad una ditta specializzata nella ristrutturazione edilizia per l’esecuzione di una serie di lavori nella tua abitazione, affidati al portale Imprendo.org, clicca sulla regione in cui vivi e potrai consultare delle liste selezionate delle ditte specializzate della tua zona.
La ristrutturazione prevede una serie di diversi interventi come: interventi di manutenzione ordinaria, interventi di manutenzione straordinaria, interventi di restauro e di risanamento conservativo, interventi di ristrutturazione urbanistica, interventi di ristrutturazione edilizia semplice, ed interventi di ristrutturazione volti alla realizzazione di una nuova costruzione.
Per interventi di ristrutturazione edile ordinaria si intendono, per esempio, tutti quei lavori volti al mantenimento della perfetta funzionalità degli impianti: rifacimento dell’impianto elettrico con relativa sostituzione di un impianto vecchio con uno a norma, oppure sostituzione di un discendente di scarico delle acque ecc. Oltre ovviamente al mantenimento degli impianti si può intervenire anche per la realizzazione di un ampliamento: come l’aggiunta di una nuova lampada o di un nuovo lavandino in cucina o in bagno. Sono considerate ristrutturazione ordinaria anche, per esempio, la sostituzione di infissi.
Per questo tipo di ristrutturazioni non serve alcun tipo di autorizzazione, tranne nel caso in cui l’edificio sia vincolato dalla sovrintendenza ai beni architettonici.
La ristrutturazione straordinaria riguarda, invece, tutti quegli interventi che essendo rivolti al mantenimento della struttura prevedono la sostituzione o la modifica di intere parti strutturali di un edificio.
 

Trova il professionista per Ristrutturazioni edili nella tua zona