Ristrutturazione edifici

Trova le imprese edili della tua città e confronta i preventivi!

Invia la tua richiesta per ricevere gratuitamente e senza alcun impegno più offerte per ogni tipologia di intervento.

Con Imprendo chiedi, confronti e risparmi!


Descrizione Ristrutturazione edifici

La ristrutturazione edifici interviene per la manutenzione ordinaria e straordinaria di strutture murarie, pavimenti, infissi, impianti elettrici, impianti idraulici ed idrosanitari, impianti di riscaldamento e climatizzazione sia per quanto riguarda l’edilizia civile che quella industriale.

Se è la prima volta che devi rivolgerti a delle ditte specializzate in ristrutturazione edifici affidati al portale Imprendo.org, clicca sulla tua regione ed avrai a disposizione delle liste contenenti i nominativi di queste ditte distinte per regione di operatività.

La ristrutturazione edifici riguardante l’aspetto dell’impiantistica prevede il ripristino, la trasformazione o l’ampliamento di una serie di impianti all’interno di strutture come: case, ville, appartamenti, scuole, caserme, ospedali, uffici, locali commerciali ecc.
Gli interventi riguardano gli impianti elettrici, gli impianti elettronici e radiotelevisivi, con l’installazione di antenne ed impianti di ultima generazione che garantiscono una perfetta protezione dalle scariche atmosferiche, gli impianti di riscaldamento e climatizzazione, distinti in impianti azionati da fluido liquido, da fluido aeriforme, da fluido gassoso o di qualsiasi altra specie, ed infine l’ammodernamento degli impianti a gas.

La ristrutturazione edifici prevede anche: l’ammodernamento delle strutture tramite la dotazione di nuovi ed elevati standard di isolamento termico ed acustico, e la trasformazione della forma degli edifici con ampliamenti e cambi di destinazione d’uso. Così come i rifacimenti delle facciate che presentano intonaco o cemento danneggiato, dei balconi e sottobalconi lesionati ecc.

Spesso nella categoria ristrutturazione edifici vengono compresi anche tutti gli interventi sui sottotetti. Molte regioni hanno emanato, infatti, delle normative per il recupero dei sottotetti e delle soffitte e la loro relativa trasformazione in appartamenti mansardati. Le caratteristiche dei sottotetti che li candidano a divenire appartamenti mansardati variano da regione a regione. La caratteristica comune è comunque quella che il sottotetto sia già esistente. La ristrutturazione con cambio d’uso non prevede cioè la costruzione di nuove soprelevazioni: il sottotetto deve essere quindi già ultimato al momento della richiesta di cambio di destinazione.
 

Trova il professionista per Ristrutturazione edifici nella tua zona